«È arrivato il momento di togliere le mascherine all’aperto. L’Italia deve prendere esempio dal resto d’Europa che sta già cercando di tornare lentamente alla normalità. Le temperature calde ma soprattutto i numeri dei contagi da coronavirus ci portano verso questa decisione di buon senso e credo che anche il nostro Paese debba adeguarsi almeno nei luoghi all’aperto, dove ci sono meno possibilità di contagio».

Così il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti sulla possibilità di togliere le mascherine all’aperto.

I numeri in Liguria si confermano sempre in discesa visto che sono solo 18 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore e gli ospedalizzati sono calati di un’altra unità, arrivando a 42 persone ricoverate, mentre si è registrato un decesso:

«Sul fronte dell’incidenza – ha detto ancora Toti – la Liguria è a 7 casi su 100 mila abitanti a settimana. La provincia di Savona si attesta a 11 casi, Spezia 5, Imperia 2 e la Città metropolitana di Genova 7. Un segnale incoraggiante per la ripartenza della Liguria».

Sul fronte delle vaccinazioni a oggi sono state effettuate 790.361 dosi (prima dose, 52,35 % delle popolazione) e 416.247 (seconda dose, 27,57 % della popolazione), sopra la media nazionale del 0,65% per la prima dose e 1,77% della seconda.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.