Nonostante la gravità della situazione determinata dalla pandemia, le attività gratuite del Celivo (Centro di servizio per il volontariato della Città metropolitana di Genova) a favore del volontariato sul territorio hanno raggiunto risultati oltre le previsioni. Ecco i dati salienti del Bilancio Sociale 2020 del Celivo, approvati dall’assemblea dei soci: 2.908 consulenze alle associazioni, 60 corsi realizzati per un totale di 1.274 volontari formati, 521 annunci di ricerca volontari pubblicati su newsletter e social, 368 colloqui di orientamento al volontariato, 40 incontri nelle scuole svolti in remoto con 1.005 studenti, 64 newsletter settimanali informative, 623 notizie sul volontariato pubblicate, 55 nuovi video su YouTube, 56 offerte di beni da parte di privati prese in carico da Celivo, 4.862 beni donati agli enti del terzo settore.

«Dai primi di marzo del 2020 – afferma Luca Cosso, presidente del Celivo, l’emergenza sanitaria ci ha costretto in tempi rapidissimi a ripensare modalità e approcci, sia relativamente al funzionamento del Celivo, sia relativamente al sostegno offerto all’utenza. Ad aprile abbiamo sottoposto agli enti del terzo settore un questionario di monitoraggio sull’emergenza elaborato da CSvnet, per comprendere le difficoltà e i bisogni e abbiamo riformulato servizi e proposte di conseguenza».

«È stato un anno di resilienza per il Celivo – aggiunge la direttrice Simona Tartarini – abbiamo imparato a reagire giorno dopo giorno ai limiti della pandemia attraverso cambiamenti positivi di metodologia e riprogettazione della proposta. Pur essendo a uno stadio avanzato di digitalizzazione, abbiamo operato una ulteriore implementazione degli strumenti informatici per adeguarci all’emergenza e continuare a garantire anche da remoto l’erogazione dei servizi all’utenza. Abbiamo riprogettato i modelli e attivato moltissimi corsi finalizzati a fornire nuovi strumenti e competenze agli enti del terso settore per affrontare il periodo dell’emergenza e supportarli nella trasformazione digitale. Ci aspettano anni difficili, ma vogliamo affrontarli con energia e determinazione, facendo appello ai cittadini e alle istituzioni perché siano, sempre di più, concretamente a fianco del mondo della solidarietà».

La rendicontazione completa delle atttività del Celivo  è pubblicata sul sito www.celivo.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.