Carige e Arca Fondi Sgr, due giorni al Porto Antico dedicati al mare e all’ambiente

Con il Maxi 100 Arca Sgr in attesa di partire per la Rolex Giraglia 2021

Ricavato da uno scafo da regata in disarmo e destinato a essere disperso nell’ambiente, lo spettacolare Maxi 100, condotto dallo skipper triestino di fama internazionale Furio Benussi con il suo Fast and Furio sailing team, resterà ormeggiato due giorni alle banchine nei pressi della Darsena di Genova e ospiterà attività didattiche dedicate sia agli adulti sia ai bambini, in particolare ai piccoli degenti del Gaslini. In attesa di partire, il 13 giugno, per la regata Rolex Giraglia (trofeo già conquistato da Furio Benussi nel 2001 e nel 2004) che il team di Benussi punta a vincere, insieme ad altri trofei, a dimostrazione del fatto che talento, innovazione e sostenibilità ambientale possono unirsi e cogliere risultati importanti.

Furio Benussi

Molto intenso il programma della manifestazione, che coinvolgerà istituzioni, realtà del Terzo Settore, il mondo dell’economia e delle imprese, con la finalità di promuovere a 360 gradi i valori della sostenibilità. Momenti di ampia riflessione saranno offerti dalle due serate di dibattito che verranno trasmesse in streaming sul canale Facebook “Carige Cultura e Territorio”.

Il tema del primo talk “Il mare è vita, buone pratiche per un mondo sostenibile“, previsto la sera del 18 giugno, alle 18.30, verrà affrontato da Marco Bucci, sindaco di Genova, Ugo Loeser, amministratore delegato di Arca Fondi Sgr, Mauro Pelaschier, mitico timoniere di Azzurra (la prima sfida italiana in Coppa America a Newport nel 1983) e Ambassador di One Ocean Foundation, e Claudio Ciavattini, amministratore delegato di Refresco Italia, azienda operante nel settore acque minerali che ha fondato e sostiene la Fondazione “lo do una mano”. Il progetto sociale “Io do una mano”, in cui Acqua Mood, brand del gruppo Refresco,  collabora con esponenti del mondo del sociale e delle tecnologie, ha permesso di realizzare protesi artificiali a basso costo destinate a bambini e ragazzi privi degli arti superiori  riutilizzando plastica riciclata.

Nel corso della serata Gloria Camurati, del Porto dei Piccoli Onlus, illustrerà il Progetto sostenuto da Banca Carige ed Arca Fondi “Sailing for children in hospital, 16 anni dal mare alle stanze d’ospedale” dedicato ai piccoli degenti dell’Ospedale Gaslini e che verrà avviato la mattina del 19 giugno.

Il progetto prevede laboratori ed escursioni a bordo del 100 piedi del team di Benussi dedicati ai piccoli degenti dell’Ospedale Pediatrico G. Gaslini e alle loro famiglie. I bambini verranno seguiti a bordo e nelle varie attività dagli operatori dell’Associazione Porto dei Piccoli che si occupa da anni di offrire ai bimbi delle opportunità di svago legate al mondo del mare come sostegno psicologico per affrontare la malattia. Nel corso delle attività verrà proiettato un video realizzato col contributo di Carige e Arca Sgr dedicato al mondo delle barche a vela. Il video ha finalità ludico-didattiche e verrà distribuito a tutti i reparti ed ospedali pediatrici della Liguria ed utilizzato in diverse attività programmate nei prossimi mesi.

Maggiormente focalizzata sui temi delle pratiche sostenibili e premianti nell’economia e nella finanza, sarà la serata del 19 giugno con il think talk, previsto alle 18.30, “Il futuro è oggi. Sostenibile. Italiano“.

Parteciperanno al dibattito Luca Gamberini di Nemo’s Garden e Ocean Reef Group, azienda che ha trasferito la propria expertise nel mondo diving a quello delle colture agricole subacquee, resistenti ad inquinamento e cambiamento climatico, Franco Cevolini, presidente di Energica Motor Company industria modenese che si sta sviluppando grazie all’applicazione dell’energia green al settore motociclistico, Attilio Bruzzese, cfo dei cantieri Sanlorenzo, spa realtà impegnata nella sostenibilità nella nautica, Francesco Guido, amministratore delegato di Banca Carige, e Ugo Loeser, amministratore delegato di Arca Fondi, che approfondiranno sotto il profilo finanziario il tema delle scelte collegate alle policy Esg (Environmental, Social and Governance) che le imprese sono chiamate ad adottare nel contesto dell’Agenda 2030 e che saranno favorite dalle misure assunte dal Pnrr.

Nel corso della due giorni al Porto Antico, Banca Carige ha previsto anche “La vela esempio di sostenibilità, team building e performance“, progetto di formazione orientato al significato e al valore delle scelte Esg, nonché alle alla condivisione ed allo sviluppo della progettualità in comune, dedicata specificamente ai dipendenti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.