La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il primo Ftse Mib guadagna lo 0,28% a 25.789 punti. Spiccano Hera (+2,1%), Amplifon (+2%) e Saipem (+1,98%). In calo Ferrari (-2,64%).

Le Borse europee avviano la settimana in terreno positivo e attendono il vertice della Fed, previsto in settimana, dal quale arriveranno indicazioni sulla politica monetaria. Fari puntati anche sull’andamento del prezzo del petrolio. Si guarda anche all’andamento della campagna di vaccinazione e sull’andamento del contagi da coronavirus. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro è in lieve calo. In rialzo Londra (+0,45%), Parigi (+0,38%), Francoforte (+0,3%).

Nei mercati asiatici Tokyo ha chiuso in rialzo (+0,74%). Gli investitori guardano all’andamento delle campagne di vaccinazioni mentre si è in attesa della riunione della Federal Reserve nel corso della settimana.

Sul fronte macroeconomico in arrivo la produzione industriale dell’Eurozona. Dal Regno Unito atteso il discorso del Governatore della Bank of England Andrew Bailey.

Prezzo del petrolio in rialzo in avvio di settimana: il greggio Wti con consegna a luglio passa di mano a 71,24 dollari al barile segnando un aumento dello 0,47% Il Brent con consegna ad agosto passa di mano a 73,05 dollari al barile (+0,50%).

Sul mercato valutario sostanzialmente stabile l’euro-dollaro a 1,2106. Anche lo yen è poco variato sull’euro a 132,70.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto stabile a 97 punti base. Il rendimento è a +0,71%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.