Apertura in rialzo per la Borsa di Milano. Il Ftse Mib guadagna lo 0,41% a 25.274 punti. Sugli scudi Saipem (+2,96%), Atlantia (+2,39%) e Unicredit (+1,85%). In calo Amplifon (-1,05%).

Apertura positiva per le principali Borse europee. La migliore è Francoforte (+0,6%) a 15.513 punti, seguita da Parigi (+0,36%) a 6.470 punti e Londra (+0,37%) a 7.048 punti nei primi momenti di contrattazione.

Vanno in ordine sparso le principali Borse asiatiche, verso il termine di una seduta caratterizzata da un’elevata volatilità, con cali per i titoli dei comparti dei beni di prima necessità e assistenza sanitaria, mentre sono saliti quelli dei beni voluttuari. A Tokyo il Nikkei ha chiuso in calo (-0,1%) a mercati ancora aperti.

Quotazioni del petrolio in rialzo in vista della riunione Opec+ di oggi e sui segnali di ripresa dell’economia. Il Wti guadagna il 2,07% a 67,69 dollari il barile ed il Brent sale oltre quota 70 dollari a 70,28 dollari il barile (+1,28%).
Il vertice e dei produttori di petrolio potrebbe trovare un accordo per un ‘cauto ‘aumento della produzione di greggio.

Nei cambi lieve rialzo per l’euro che passa di mano a 1,2235 sul dollaro (+0,6%) Sale leggermente anche sullo yen a 133,96.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in diminuzione a 103 punti base. Il rendimento è a +0,86%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.