Spiagge più pulite e isole ecologiche dedicate ai turisti ad Albenga.

Sono state posizionate nei giorni scorsi le nuove isole ecologiche dedicate ai turisti che non pernottano nelle strutture ricettive della città in via Einaudi, via Michelangelo e piazza Bolla.

L’assessore all’ambiente Gianni Pollio spiega: «Le isole ecologiche dedicate ai turisti sono state posizionate, come già annunciato, nei punti strategici della città e potranno essere utilizzate esclusivamente da turisti e visitatori che non risiedono in strutture ricettive. Le isole dei turisti saranno oggetto di costante monitoraggio e l’utilizzo improprio sarà sanzionato».

I rifiuti dovranno essere opportunamente differenziati come da indicazioni presenti su appositi manifesti posizionati in ogni area ecologica e che sono stati tradotti anche in inglese per essere facilmente comprensibili anche ai turisti stranieri.

«Considerando che la vocazione turistica della nostra città è sempre più forte abbiamo ritenuto indispensabile tale provvedimento al fine di evitare l’abbandono di rifiuti al suolo da parte del turista “mordi e fuggi” che, nell’euforia della giornata al mare, rischia di abbandonarsi a comportamenti non corretti», aggiunge Pollio.

L’Amministrazione ha inoltre posto particolare attenzione alla pulizia delle spiagge dalle quali sono state rimosse tonnellate di legna per garantire a cittadini e turisti una migliore fruibilità delle stesse.

L’Amministrazione ricorda che è possibile ritirare le chiavi per accedere alle campane presso l’ufficio sito al piano terra del Palazzo Ester Siccardi in viale Martiri della Libertà, 1.

Lo sportello sarà aperto secondo il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30.

«Ringrazio Claudia Ramò – dice Pollio – consigliere delegato allo sportello del cittadino per la disponibilità dimostrata, ricordo che presso lo sportello sarà inoltre possibile, per coloro che non lo hanno ancora fatto, regolarizzare la propria posizione Tari senza incorrere in sanzioni aggiuntive».

Ramò aggiunge: «La soluzione è stata pensata per andare incontro alle richieste dei cittadini e per agevolare il ritiro in un punto nel centro città. Queste iniziative, che sono possibili grazie alla sinergia tra assessori e consiglieri, sono portate avanti per andare incontro alle esigenze dei cittadini. Lo sportello sta crescendo e stiamo pensando di strutturarlo come sportello polifunzionale».

Qui tutte le informazioni utili sul tema raccolta differenziata. Numero verde Sat:  800.966.156

1 COMMENTO

  1. Io residente in via Donatello (in alto) devo prendere l’auto o farmi 300 metri di salita assai ripida per accedere ai più vicini cassonetti. Cui prodest ?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.