Comune di Genova e Trenitalia (Gruppo Fs Italiane) hanno firmato un accordo per arricchire l’offerta turistica della città e incentivare l’uso del treno.

Visitare il capoluogo ligure raggiungendolo in treno sarà ancora più conveniente perché consente di ottenere lo sconto del 10% sul costo di tutte le card turistiche acquistabili con il Genova City Pass, il pass turistico ufficiale di Genova.

L’accordo per la promozione del turismo sostenibile è stato presentato oggi dall’assessore allo sviluppo economico, turistico e marketing territoriale del Comune di Genova che lo ha realizzato, Laura Gaggero, dall’assessore ai trasporti e al turismo della Regione Liguria, Gianni Berrino, dalla direttrice regionale Liguria di Trenitalia, Giovanna Braghieri e dalla responsabile sviluppo canali, piani e politiche di vendita di Trenitalia, Paola Negri.

Il prezzo ridotto viene garantito ai possessori di biglietti ferroviari per viaggi effettuati con i treni Regionali, Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity e Intercity Notte che abbiano Genova come arrivo o partenza del viaggio.

Per usufruire dell’agevolazione sul Genova City Pass, all’atto dell’acquisto della Card sarà necessario presentare il proprio titolo di viaggio Trenitalia con un documento d’identità presso uno degli Uffici Iat di Genova che hanno sede in via Garibaldi 12r e a Ponte Spinola del Porto Antico oppure ottenere il codice sconto valido per gli acquisti online delle Card, inviando una mail all’indirizzo info@genovacitypass.it con evidenza del titolo di viaggio Trenitalia e di un documento d’identità.

L’agevolazione è valida per tutti i city pass tematici attivi tra cui le card 72 ore declinata in tre tipologie (“Be Active Sea & Parks”, “Culture &Heritage” e “Edutainment”) che comprendono diverse opzioni di scelta:

– ingressi e visite al centro storico, ai Palazzi dei Rolli, a Villa Durazzo Pallavicini, ai Musei di Strada Nuova, a Palazzo Bianco, a Villa Croce, a Castello d’Albertis, al Gam, a Palazzo Reale, alla Torre Grimaldina di Palazzo Ducale, alle Torri della Cattedrale di San Lorenzo, al Galata Museo del Mare e Sommergibile Nazario Sauro, alla Lanterna;

– mobilità cittadina: nella Card 72 ore è compreso il libero accesso alla rete urbana di Amt (autobus, metro e impianti verticali: ascensori, funicolari, cremagliere);

– mobilità alternativa o turistica: possibilità di utilizzo della bici elettrica Treecycle per 90 minuti o dello scooter elettrico MiMoto per 750 minuti.

Ulteriori informazioni sul Genova City Pass e sulle Card sono disponibili sul sito, nella pagina dedicata, oppure sul sito Trenitalia.

In base a questo accordo il Comune attiverà una campagna d’informazione al pubblico volta a incentivare l’utilizzo del treno per raggiungere Genova e Trenitalia promuoverà Genova in maniera diffusa nelle stazioni e attraverso i suoi canali di comunicazione fra cui il sito di Trenitalia nella pagina dedicata alla Liguria.

«Constatare quanto una società importante come Trenitalia stia puntando su Genova conferma che stiamo tutti procedendo sulla strada giusta per rendere la nostra città sempre più attrattiva ed accogliente nella massima sicurezza – spiega l’assessore comunale allo sviluppo economico, turistico e marketing territoriale Laura Gaggero – questo importante accordo esalta i risultati del grande lavoro di marketing e sinergia che, anche durante i momenti più difficili della pandemia, abbiamo continuato a portare avanti con tutti i soggetti del territorio. Il tempo della ripartenza è arrivato e noi siamo pronti per rendere Genova sempre più destinazione turistica di valore assoluto per la sua arte e la sua storia, per i suoi parchi storici e il suo verde e come meta di un turismo sostenibile ed esperienziale d’eccellenza».

«Plaudo all’iniziativa del Comune di Genova e di Trenitalia per promuovere il turismo nel capoluogo di Regione – dichiara l’assessore regionale ai trasporti e al turismo Gianni Berrino – grazie a tutte le agevolazioni previste dall’accordo i turisti, nell’estate della ripartenza, saranno ancor più invogliati a venire a visitare i tesori della splendida città di Genova».

Sono inoltre disponibili alcuni pacchetti turistici di visita della città, creati da alcuni tour operator genovesi, dedicati ai viaggiatori titolari di Cartafreccia Trenitalia.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.