Torna il Campo Solare ad Albenga con attività ludico/ricreative e sportive per i ragazzi, compresa l’attività balneare.

Afferma l’assessore ai servizi sociali Marta Gaia: «Nonostante le difficoltà economiche dell’ente abbiamo deciso di riattivare il campo solare al fine di dare una risposta alle famiglie nelle quali i genitori, lavorando, non troverebbero uno spazio dove collocare i bambini al termine dell’anno scolastico. Il campo solare, inoltre, tornerà a prevedere l’attività balneare, ma avrà un numero ridotto di partecipanti nel rispetto delle norme relative al Covid e delle linee guida che siamo ancora in attesa di ricevere»

Il sindaco Riccardo Tomatis precisa: «Abbiamo voluto confermare anche per il 2021 il Campo Solare per dare alle famiglie un segnale e un aiuto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo. Il Campo Solare prevederà l’attività balneare in una spiaggia con caratteristiche di accessibilità idonea ad accogliere anche per i ragazzi diversamente abili e saranno organizzate iniziative di carattere ludico/sportivo adatte a tutti».

Il progetto, rivolto a un numero massimo di 100 bambini dai 4 ai 13 anni, è diviso in due turni:

1° turno dal 5 al 30 luglio;

2° turno dal 2 al 31 agosto.

L’organizzazione del servizio prevedere la suddivisione dei bambini/ragazzi in gruppi di fasce di età omogenee che saranno accolti in aree all’aperto dotate di servizi igienici necessari anche per la corretta procedura di sanificazione.

A breve sarà fatto il bando per l’affidamento e successivamente partiranno le iscrizioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.