La Liguria è “pronta a far salire la didattica in presenza all’ 80% nelle scuole superiori a partire da lunedì 10 maggio“.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in un post su Twitter.

In base all’ultimo decreto del governo Draghi, in vigore dal 26 aprile, la presenza in aula è garantita in zona rossa dal 50% al 75%. In zona gialla e arancione dal 70% al 100%.

Per le università il decreto prevede che “dal 26 aprile al 31 luglio nelle zone gialle e arancioni le attività si svolgono prioritariamente in presenza. Nelle zone rosse si raccomanda di favorire in particolare la presenza degli studenti del primo anno”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.