Continuano gli appuntamenti online della “La rete per il lavoro” che, all’interno del progetto strategico “Ma.R.E. – Marché transfrontalier du travail et Reseau des services pour l’Emploi”, finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 e di cui il Comune della Spezia è soggetto attuatore, mira a rafforzare il mercato del lavoro transfrontaliero promuovendo servizi di supporto all’incontro tra domanda e offerta.

Dopo il primo webinar dello scorso aprile sul tema delle professioni più richieste in ambito nautico e navale, questa volta la Rete per il Lavoro  affronta il tema delle professioni legate al turismo con l’incontro dal titolo “La rete per il lavoro – Economia locale e fabbisogni professionali nel comparto turistico“. Gli incontri sono dedicati principalmente al mondo della scuola e ai docenti, ma anche a una più ampia platea formata da soggetti che fanno parte del mondo dell’imprenditoria e dell’economia.

L’appuntamento è per martedì 25 maggio dalle ore 14.30 sempre su piattaforma Cisco Webex e avrà tra i relatori l’assessore regionale alle Politiche attive dell’occupazione, al turismo e ai trasporti Giovanni Berrino, l’assessore al Turismo del Comune della Spezia Maria Grazia Frijia e l’assessore al lavoro, allo Sviluppo Economico e alle Politiche Comunitarie Genziana Giacomelli.

«Il turismo è una colonna portante della nostra economia – dichiara il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – la è stata prima della pandemia mondiale e lo sarà con la ripartenza perché offre un ventaglio di opportunità di formazione e di lavoro per i giovani e di sviluppo per il territorio senza precendenti. La collaborazione massima fra assessorati e enti è fondamentale e strategica, e il progetto Mare continua il suo percorso proprio nell’obiettivo di promuovere domanda e offerta».

«Uno degli obiettivi principali del progetto – spiega l’assessore Giacomelli – è il rafforzamento delle competenze degli attori del sistema di istruzione-formazione-lavoro e dei servizi di orientamento, agevolando la comunicazione ed il passaggio di informazioni tra il mondo della scuola e quello delle imprese, per favorire la trasmissione delle reciproche istanze e aspettative e per meglio orientare i ragazzi nella scelta dei percorsi formativi e lavorativi. A tale scopo, nell’ambito del progetto abbiamo avviato, in collaborazione con l’ufficio scolastico regionale e con l’ausilio di esperti, un ciclo di webinar rivolti prioritariamente agli insegnanti, per il loro ruolo di “anello di collegamento” tra gli studenti e le opportunità del mondo del lavoro e della formazione. Il primo seminario ha riscontrato un grande successo ed è stata l’occasione per illustrare le caratteristiche della domanda di lavoro del territorio, le figure professionali emergenti, i profili maggiormente richiesti e quelli di difficile reperimento nei settori della cantieristica nautica e navale e della logistica».

Sono invitati a partecipare al seminario di martedì 25 tutti i docenti referenti per l’orientamento e i Pcto (Percorsi per le competenze Ttrasversali) degli istituti secondari di primo e secondo grado, oltre ai colleghi interessati alla tematica trattata.

Nel corso del seminario, moderato da Rosanna Ghirri, Coordinatrice del raggruppamento Funzionale Sviluppo Strategico e Direttore I° Dipartimento del Comune della Spezia, seguiranno i seguenti interventi tecnici:

“Turismo: una Liguria a più voci” interventi a cura di Federico Marenco (dirigente di Settore della Regione Liguria, incaricato del Settore Politiche della Natura e dirigente reggente dell’Agenzia In Liguria), Sabrina Cipriani (Funzionario Esperto Resp. P.O. Creativo, Regione Liguria), Francesca Montaldo (Funzionario Esperto Resp. P.O. Marketing e Promozione, Agenzia In Liguria), Simona Paletta (Funzionario Esperto Territoriale Mirjam Knoop Guida Naturalistica, Ente Parco Naturale Regionale di Portofino) ed Elisa Bonori (Funzionario Agenzia In Liguria); “Nuove competenze e professionalità per il turismo ligure” a cura di Andrea Zanini (Professore di Storia economica del Turismo presso il Dipartimento di Economia Università degli Studi di Genova, direttore del Campus universitario di Imperia); a seguire l’approfondimento titolato “Formazione di qualità attraverso la cooperazione scuola/imprese” curato da Luca Romiti (Imprenditore e docente settore turistico ricettivo) e, in chiusura, il contributo di Mireille Duchamp (Union Tour di Mondo Travel Srls, azienda turistica) sull'”Identità del territorio e importanza delle professioni del Turismo”.

L’evento si terrà sulla piattaforma Cisco Webex Meetings
Link per richiedere la partecipazione.

Il ciclo di appuntamenti seminariali proseguirà in autunno con specifiche sessioni che vedrà il coinvolgimento diretto degli studenti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.