Acquario di Genova e Galata Museo del Mare aderiscono alla settima edizione dei Kidpass Days, l’evento dedicato alle famiglie, pensato per scoprire il patrimonio culturale, storico, artistico e scientifico di tutta Italia e diffondere l’accessibilità della cultura a misura di bambino soprattutto in tempi difficili come quello attuale. L’edizione 2021 è anche un’occasione per unire le forze e ripartire insieme da Nord a Sud con tutte le modalità possibili.

Si tratta di una grande maratona di eventi in presenza e online organizzati in simultanea sabato 15 e domenica 16 maggio, in collaborazione con oltre 50 musei, spazi culturali, parchi archeologici e associazioni di tutte le regioni italiane. Il programma completo è consultabile sul sito.

Le due strutture genovesi hanno ideato speciali attività didattiche dedicate ai ragazzi e alle famiglie in visita, mentre a coloro che non potranno partecipare sono riservati i video a 360°dell’Acquario di Genova e i tour virtuali del Galata Museo del Mare visibili sui siti dell’Acquario e Galata.

Le animazioni in presenza

All’Acquario di Genova per tutto il weekend sarà possibile prendere parte a “Gli squali del Mediterraneo, una risorsa da proteggere”, mini tour guidati alla scoperta delle caratteristiche principali di squali e razze, e dei loro ambienti di vita. Questi antichissimi pesci sono una risorsa preziosissima e purtroppo sovra sfruttata a causa della forte pressione di pesca che, nel Mar Mediterraneo, avviene per la maggior parte in seguito alla cattura accidentale con attrezzature calate in mare per pescare altre specie.

Le animazioni sono legate al progetto Elife di cui Acquario di Genova è partner. Elife è un progetto internazionale cofinanziato dall’ Unione Europea attraverso lo strumento finanziario Life. Il suo obiettivo è quello di contribuire alla conservazione di diverse specie di squali nel bacino del Mar Mediterraneo attraverso lo sviluppo di attrezzi da pesca a basso impatto e la diffusione di buone pratiche tra i pescatori.

L’Acquario di Genova, già fortemente attivo nell’ambito della tutela delle specie ittiche e della biodiversità attraverso la partecipazione a molti progetti nazionali e internazionali, ha inoltre aderito alla coalizione globale #Unitedforbiodiversity lanciata dalla Commissione Europea con l’obbiettivo comune di salvaguardare la biodiversità globale a tutela della biodiversità.

I tour guidati compresi nel biglietto d’ingresso sono per massimo 8 persone alla volta e partono sabato e domenica 15 e 16 maggio alle ore 9.30 – 10.30 – 12.30 – 13.30 (durata 40 minuti circa). Appuntamento all’inizio del percorso presso la vasca del molo antico.

Al Galata Museo del Mare durante le giornate dedicate ai ragazzi e alle famiglie sono previste due attività su prenotazione: alle ore 11 le famiglie possono partecipare ad un “Viaggio nel Tempo con Geronimo Stilton”, visita animata lungo il percorso. Accompagnati da un operatore didattico i partecipanti riceveranno una mappa che li condurrà in un viaggio in epoche lontane e sarà proprio il Famoso Topo-giornalista a svelare tante curiosità della storia della Marineria. E poi enigmi, prove e indovinelli per conquistare il diploma di capitano del tempo.

Alle ore 15 è previsto il laboratorio sulla storia della cima marinara “Facciamo le corde”. L’importanza del cordame di bordo è molto spesso sottovalutata, eppure a bordo di una nave tutto dipende dalle cime, ossia regolare le vele, manovrare la barca più agilmente, caricare grossi pesi, anche per misurazioni scientifiche sulla velocità dell’imbarcazione! Le famiglie proveranno a preparare una corda partendo dai filamenti di canapa, utilizzando un antico strumento che serviva per torcere i filamenti e creare le cime. Tutto questo nello splendido scenario dell’open air museo del Galata Museo del Mare.

Le attività, a cura dei Servizi Educativi della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, sono solo su prenotazione. Costo delle attività 6€ a partecipante. Per informazioni e prenotazioni telefonare in biglietteria alla 010 2345655 (dal giovedì alla domenica) oppure al numero di cellulare 348 3578739. Scrivere all’indirizzo email: didattica@solidarietaelavoro.it

Virtual tour

Per coloro che non possono essere presenti, l’Acquario di Genova mette a disposizione del pubblico tre video innovativi realizzati con tecnologia subacquea a 360° per portare in immersione nelle proprie vasche grandi e piccini. Un punto di vista nuovo e inusuale che consente di osservare squali, lamantini e colorati abitanti della scogliera corallina direttamente dall’interno del loro ambiente. Grazie ai contenuti extra inseriti nel video con didascalie grafiche e video picture in picture con interviste agli esperti, i video permettono di scoprire le caratteristiche delle diverse specie che si incontrano durante l’immersione virtuale.

I video a 360° sono fruibili da tutti i dispositivi mobile dalla sezione dedicata dell’Acquario di Genova www.acquariodigenova.it/iorestoacasa. I video sono stati realizzati in collaborazione con StudioQuid Communication 360° da Carlo Dagradi, giornalista scientifico, Francesco Tomasinelli, naturalista e Giuseppe Rossello, art director.

Grazie al percorso di digitalizzazione della collezione museale del Galata Museo del Mare voluto dallo staff del MuMa Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni insieme all’Associazione Promotori Musei del Mare nei mesi di chiusura, per prepararsi alla visita, il pubblico può esplorare virtualmente alcune sale del percorso grazie ai tre virtual tour visibili sul sito del museo www.galatamuseodelmare.it. Il primo, dedicato alla Sala Coeclerici “Navigare dell’arte”, il secondo, dedicato alla sala dei Globi e degli Atlanti, e il terzo, dedicato alla sala degli armatori, tutti finanziati da Fondazione Paolo Clerici per il Galata Museo del Mare e ideati e creati da ARCHH Associati – Genova, in collaborazione con Graphnet srl di Pietra Ligure (Sv).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.