Genova conferma il suo ruolo di protagonista alla Bit Digital 2021, la Borsa internazionale del Turismo (bit.fieramilano.it). La più significativa manifestazione del settore dedicata alle migliori offerte del mercato turistico nazionale e internazionale, quest’anno proposta in  versione virtuale, sarà riservata sino a domani agli operatori e aperta al pubblico dei viaggiatori dal 12 al 14 maggio.

Il Comune, con il contributo dell’assessorato allo Sviluppo economico turistico e Marketing territoriale e l’Ufficio del Turismo, ha una fitta agenda di incontri e appuntamenti B2B con importanti operatori italiani e stranieri del settore. Per questa edizione, oltre alla consueta promozione del territorio come destinazione ricca di offerte e alternative, si punta al duplice obiettivo di rilanciare il settore e delineare strategie destinate all’epoca post-Covid.

«Quest’anno – dichiara l’assessore allo Sviluppo economico turistico e Marketing territoriale Laura Gaggero – alla Bit promuoviamo Genova esaltandone le sue peculiarità di meta per un turismo attivo, culturale sportivo ed esperienziale contraddistinto da molteplici soluzioni outdoor, ambiti nei quali la nostra città sta riscuotendo grande attenzione offrendo dati in costante crescita. Grande spazio è anche ovviamente dedicato al legame con il mare e con le molteplici possibilità ed iniziative ad esso collegate. Nello specifico siamo molto contenti di presentare quelle relative all’arrivo in città, a metà del prossimo giugno, dell’edizione europea dell’Ocean Race e, nel 2023, del Grand Finale».

Alla Bit Digital 2021 Genova si presenta anche con grandi eventi. In particolare, oggi pomeriggio ospite d’eccezione è stata The Ocean Race Europe con momenti ricchi di spunti, speech, video e proposte incentrate sull’importante evento della navigazione oceanica che, grazie al suo indiscutibile prestigio, darà alla nostra città il ruolo di capitale mondiale della vela e permetterà di esaltare la propria capacità di accoglienza di iniziative di analogo rilievo nel rispetto delle sue attitudini e delle tradizioni locali.

«Comincia oggi, in occasione del lancio di The Ocean Race Europe alla Bit di Milano, un coinvolgimento del settore turistico che vedrà Genova e il Grand Finale protagonisti nelle principali sedi di promozione turistica nazionale internazionale: Rimini, Londra e Berlino. Ringraziamo i colleghi della Bit, in particolare il direttore artistico Carlo Antonelli, per averci dato ampio spazio di comunicazione con gli operatori e con il grande pubblico», commenta Paolo Verri, executive director di Genova The Grand Finale 2022-23.

Al centro dei vari incontri sono il patrimonio storico, artistico e culturale della Superba e le  potenzialità delle sue aree che, pur a pochi passi dal centro, sono immerse tra i colori e i profumi della natura, il blu del mare e il verde delle alture aperte su panorami mozzafiato. Negli incontri vengono proposte visite guidate così come percorsi fisici ed esperienziali sempre più curati ed innovativi per sorprendere i visitatori e invitarli a fare nuove scoperte. Non mancano quindi le opportunità per presentare iniziative e prodotti creati ad hoc come il Genova City Pass che, nelle versioni 24, 48 e 72 ore, consente al turista di conoscere la destinazione scegliendo tra un ricco ventaglio di attività ed esperienze certificate, e a tariffe decisamente vantaggiose che spaziano dalla cultura, all’arte, alla natura e al divertimento includendo servizi di mobilità cittadina, green e altro ancora. Particolarmente apprezzata è anche l’attività di facilitatore di rapporti che il Comune di Genova sta svolgendo in sinergia con le varie realtà locali del settore.

Numerose sono le iniziative promozionali e le campagne di comunicazione turistica rivolte al mercato nazionale ed europeo. In questo senso sono già parecchie le richieste di contatto e di consulenze pervenute sinora da operatori, espositori, sellers and buyers in cerca di prodotti, talvolta esclusivi, inserite nella nostra offerta. Oltre ai mercati tradizionali di Francia, Germania e Regno Unito, notevole interesse si sta riscontrando da Russia, Hong Kong e Brasile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.