Grazie all’intervento dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli , da marzo a inizio maggio 2021 Costa Crociere Foundation ha donato un totale di 44 tonnellate di beni alimentari provenienti dagli hub logistici Costa di Genova e Vado e non utilizzati dalle navi, alla Comunità di Sant’Egidio, alla rete Ricibo e al Banco Alimentare Liguria, per aiutare le persone più duramente colpite dall’emergenza Covid in Liguria. Lo annuncia Costa Crociere.

Le donazioni sono state rese possibili dall’efficace collaborazione offerta dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che ha reso disponibili le merci destinate in origine all’utilizzo sulle navi Costa, oltre che dal supporto, coordinato dalla logistica di Costa, degli operatori logistici Sedisp e agenzia STS (Spedizioni, Trasporti e Sdoganamenti) per il magazzino di Genova, Medov e agenzia Fresco Ship’s Agency & Forwarding per Vado Ligure. Costa Crociere, attraverso la sua Fondazione, ha potuto così distribuire in tempi brevi sul territorio ligure, per finalità sociali, i prodotti alimentari non utilizzati dalle proprie navi.

I beni alimentari donati comprendono pesce, carne, formaggi, pasta, affettati, surgelati, olio extra vergine di oliva, burro, salse. Sono stati utilizzati dalla Comunità di Sant’Egidio, rete genovese Ricibo e Banco Alimentare Liguria per le mense e per la realizzazione di pacchi alimentari, consentendo sinora di preparare circa 65.000 pasti per le persone più bisognose della Liguria.

Le Dogane hanno velocizzato, presso tutti i siti, le operazioni di importazione in franchigia dai dazi doganali. L’hub logistico di Vado Ligure ha svolto un ruolo particolarmente importante nelle donazioni. Infatti, a causa dell’impossibilità per alcune associazioni di ritirare la merce in un’unica soluzione dovuta alla ridotta capienza delle loro celle refrigerate, l’hub di Vado ha provveduto a strutturare un processo ad hoc – comprendente personale dedicato, conservazione in deposito, confezionamento – per consentire il ritiro cadenzato della merce da parte delle associazioni stesse, in base ai loro effettivi bisogni e capacità di stoccaggio.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.