Chiusura brillante per la Borsa di Milano, con il Ftse Mib che ha terminato a +1,15%. L’All share ha terminato a +1,08% (26.732 punti), mentre l’Aim Italia segna +0,54% (9.160 punti)

Nel listino principale solo due titoli in ribasso: Stmicroelectronics (-1,43%) e Diasorin (-0,28%). Spiccano invece Ferrari (+2,55%), Unipol (+2,33%).

Chiusura positiva per le principali Borse europee, nonostante l’indice Pmi di aprile dell’Eurozona in calo, come per gli Usa, ma con l’ottimismo di riaperture con il crescere dei vaccini contro il Covid 19. Atteso nella serata il discorso del presidente della Fed, Jerome Powell. Francoforte +0,66% a 15.236 punti, Parigi +0,61% a 6.307 punti e Londra (+0,12%) a 6.969 punti.

Quotazioni del petrolio in rialzo: il Wti viene venduto a 64,26 dollari al barile, contro la chiusura a 63,58. Il Brent segna un aumento a 67.63 contro la chiusura precedente a 67,25.

Nei cambi l’euro-dollaro Usa scambia a 1,205 (+0,23%), l’euro yen a 131,541 (+0,04%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha chiuso in diminuzione a 104 punti base (-2,26%). Il rendimento è a +0,83%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.