Da Prato a Brignole proseguono i controlli incrociati Amt sui mezzi di linea cittadini e sui bus che servono l’ambito metropolitano. Questa mattina, dalle 7 alle 12, la verifica si è svolta a Prato e in piazzale Caviglia, a Brignole.

Gli 11 verificatori coinvolti, urbani e provinciali, hanno effettuato i controlli prima al capolinea bus di Prato sulle linee urbane 13 e 14 e sulle linee provinciali 15 (Chiavari FS – Gattorna – Ferriere – Genova) e 25 (Genova Brignole – Bargagli – Torriglia – Gorreto). Successivamente la squadra di vtv si è spostata in piazzale Caviglia al capolinea dei mezzi provinciali dove sono state controllate le linee della Valle Stura, della Valle Scrivia, della Val Trebbia, del Golfo Paradiso e del Tigullio Centrale.

Complessivamente, nell’arco delle cinque ore di verifica, i passeggeri controllati sono stati 299 e 27 le situazioni irregolari rilevate. Il tasso di evasione rilevato è stato del 9%.

Il piano di contrasto all’evasione continuerà con regolarità anche nelle prossime settimane nelle diverse aree del territorio. Le verifiche intensive, che si aggiungono ai controlli ordinari svolti quotidianamente, hanno l’obiettivo di tutelare coloro che utilizzano correttamente il trasporto pubblico.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.