“Occorre difendere l’occupazione sul nostro territorio e quindi vigilare in merito alle garanzie sugli investimenti messi in campo dalle società acquirenti, alla salvaguardia occupazionale di Piaggio e alla strategicità dei siti produttivi liguri”.

Lo dichiarano il presidente della III commissione regionale Attività produttive Alessio Piana e il capogruppo regionale Stefano Mai (Lega), in merito alla procedura di vendita della Piaggio, che tra Villanova d’Albenga e Genova Sestri Ponente conta circa 930 lavoratori.

“In tal senso – prosegue la nota congiunta – la Lega ha depositato un ordine del giorno che impegna la giunta a chiedere un incontro al ministero dello Sviluppo economico con le organizzazioni sindacali e a valutare quali azioni intraprendere se i partecipanti alla procedura di gara non dovessero avere i requisiti necessari e, soprattutto, non dovessero offrire idonee garanzie sul mantenimento dei livelli occupazionali negli stabilimenti Piaggio di Villanova e Sestri Ponente”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.