Partiranno il 17 maggio i lavori di messa in sicurezza e allargamento della strada statale 582 di San Bernardo, nel Comune di Erli in provincia di Savona.

«I lavori, e la conseguente chiusura della strada, dureranno fino al 31 maggio – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone – . Abbiamo chiesto ad Anas di ridurre il più possibile i tempi: gli interventi andranno avanti 24 ore su 24, lavorando su tre turni. Successivamente il cantiere proseguirà ma la strada sarà aperta a senso unico alternato, con passaggio per i soli mezzi leggeri. Siamo riusciti a ottenere questo importante risultato, che mette assieme da un lato l’esigenza di procedere a questi necessari interventi con quello di ridurre il più possibile la chiusura della strada e quindi i disagi per i cittadini».

I lavori riguardano il consolidamento del corpo di frana che interessa la piattaforma stradale, con contestuale allargamento della carreggiata dagli attuali 5 metri e mezzo a 7,5 metri, garantendo in tal modo una migliore transitabilità nei due sensi di marcia.

«In ogni caso – conclude Giampedrone – Anas ha assicurato che sarà possibile il transito per i mezzi d’emergenza, in quanto il cantiere sarà costantemente presidiato. Per quanto riguarda lo spostamento degli studenti e dei pendolari verso i luoghi di lavoro, al momento sono allo studio due diverse opzioni: la prima prevede il rendere transitabile ai mezzi leggeri una strada comunale alternativa, attualmente con fondo naturale, da far utilizzare per i giorni di chiusura della statale, la seconda prevede di far attraversare a piedi il cantiere in ore prestabilite e proseguire gli spostamenti con mezzi pubblici o privati dall’altro lato».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.