La giunta comunale di Rapallo ha approvato un’ulteriore estensione delle concessioni demaniali marittime che risultano rilasciate nel territorio del Comune, facendo seguito alla
delibera della scorso 21 gennaio.

L’estensione dei rapporti che autorizzano l’occupazione dei beni demaniali marittimi passa quindi dal 30 settembre al 31 ottobre 2022 per assicurare il riequilibrio sotto il profilo economico-finanziario del rapporto sottostante in considerazione dei pregiudizi derivanti dalla sopravvenienza della pandemia da Covid-19; Contestualmente, è stato prorogato il termine ultimo per presentare l’istanza di rinnovo delle concessioni al 31 ottobre 2021.

«Con questo atto – commenta il sindaco Carlo Bagnasco – andiamo a uniformarci alla linea condivisa dalla maggioranza dei Comuni del territorio in materia di concessioni demaniali, fatte salve le eventuali e sopraggiunte normative vista la scarsa chiarezza interpretativa e applicativa delle norme a oggi utilizzabili in materia di concessioni demaniali marittime per attività turistico-balneari».

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.