Con riferimento all’assemblea degli azionisti di Leonardo, convocata in sede ordinaria per i giorni 10 e 19 maggio 2021 (rispettivamente in prima e seconda convocazione) per deliberare, tra l’altro, in ordine alla nomina del collegio sindacale per il triennio 2021-2023, la società rende noto che oltre alla lista di candidati depositata, come già reso noto in data 16 aprile 2021, dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (titolare del 30,204% circa del capitale sociale di Leonardo), è stata depositata una ulteriore lista da parte di un gruppo di società di gestione del risparmio e investitori istituzionali (complessivamente titolari dello 0,848% circa del capitale sociale di Leonardo).

Le liste dei candidati sono a disposizione del pubblico, corredate dalla documentazione e dalle informazioni richieste dalla disciplina vigente, presso la sede sociale in Roma, Piazza Monte Grappa n. 4, presso Borsa Italiana spa, sul sito internet della società (www.leonardocompany.com, sezione “Assemblea Azionisti 2021”), nonché sul sito internet del meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket Storage (www.emarketstorage.com).

L’azionista ministero dell’Economia e delle Finanze, in sede di presentazione della lista, ha comunicato l’intenzione di formulare con riferimento al punto 4 all’ordine del giorno dell’assemblea, nei termini (entro il 3 maggio 2021) e con le modalità previste dall’avviso di convocazione per le proposte individuali di deliberazione ai sensi dell’art. 126 -bis, comma 1, penultimo periodo, del D.Lgs. n. 58/98, la seguente proposta relativa al compenso dei membri del collegio sindacale: 80.000 euro annui lordi per il presidente; 70.000 euro annui lordi per ciascun altro sindaco effettivo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.