Il sindaco Paolo Donadoni e la giunta di Santa Margherita hanno deciso di separare le aree dell’Edilizia Privata e dell’Urbanistica da quella dei Lavori pubblici e dell’Ambiente, per ridurre il carico di lavoro dell’attuale dirigente unico. L’ing. Pietro Feriani potrà così dedicarsi integralmente ai Lavori Pubblici e all’Ambiente.

Per la gestione dell’Ufficio Edilizia Privata e dell’Urbanistica, dopo una duplice selezione, svolta prima da una Commissione tecnica poi dal sindaco, tramite analisi dei curriculum e colloquio con i candidati, la scelta è ricaduta sull’arch. Rosaura Sancineto, professionista di 44 anni, con ampia esperienza nei settori di interesse, attualmente in forza presso il Comune di Rapallo.

Per dovere istituzionale e per i rapporti amicali intercorrenti, Donadoni ha già conferito con il collega sindaco Carlo Bagnasco, per anticipargli l’esito della selezione.

La nuova dirigente consentirà di affrontare in modo efficiente la gestione dell’Ufficio Edilizia Privata (che a causa di pensionamenti e trasferimenti si trova attualmente in carenza di personale) anche nel periodo di ridotta possibilità di assunzioni di nuovo personale a causa delle normative emergenziali, e, peraltro, avrà l’obiettivo specifico – quanto all’Ufficio Urbanistica – di portare a conclusione l’iter per il nuovo Puc cittadino.

Sancineto prende servizio nel Comune di Santa Margherita da oggi con l’incarico fiduciario di dirigente ex art. 110 c. 1 L. 267/2000.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.