L’assessore del Comune di Genova, Pietro Piciocchi, riceve la nuova delega amministrativa dedicata all’Attuazione delle riforme e investimenti finanziabili con il Recovery Fund e cura delle relazioni con gli organi di governo nazionali ed europei relative, necessario per una sempre più efficace azione di governo.

Nell’ottica di una migliore suddivisione dei ruoli e di un più efficace coordinamento in vista dei prossimi obiettivi dell’amministrazione, l’obiettivo del Comune di Genova è quello di cogliere opportunità di finanziamento, di fonte nazionale ed europea, disponibili temporaneamente, per il rilancio sociale ed economico della nostra città.

Massimo Niccolò andrà a ricoprire l’incarico di vice sindaco mantenendo le deleghe alla Salute dei cittadini, informatica, Servizi Civici, Anagrafe.

«Stiamo entrando in un periodo molto importante per costruire le strategie del futuro del nostro Paese attraverso il Recovery Plan – dichiara il sindaco Marco Bucci – La nostra città dovrà essere protagonista e per questo ritengo ci sia bisogno di una interlocuzione diretta tra il governo e il Comune di Genova. Un compito per il quale ho chiesto l’aiuto di Pietro Piciocchi. Vista l’importanza e la delicatezza della delega assegnata, di comune accordo con Pietro, abbiamo deciso di sgravarlo dalle deleghe di vicesindaco che passeranno all’assessore Niccolò, per altro soddisfacendo una richiesta specifica da una delle importanti componenti della nostra maggioranza».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.