Prosegue il piano di sviluppo targato Enel X per garantire una rete di ricarica per veicoli elettrici efficiente e capillare, e Brugnato è una delle protagoniste verso una mobilità sostenibile a zero emissioni: è appena terminata l’installazione una infrastruttura di ricarica Juice Pump, posizionata in piazza Martiri – una zona strategica per il Comune – e dotata di due punti di ricarica utilizzabili contemporaneamente.

Il protocollo di intesa siglato tra Enel X e l’amministrazione comunale di Brugnato prevede che la società del Gruppo Enel si occupi dell’installazione, dell’attivazione e della manutenzione ordinaria e straordinaria delle infrastrutture di ricarica, senza alcun costo per il comune.

«L’amministrazione comunale – dichiara Corrado Fabiani, sindaco di Brugnato – ringrazia Enel X per aver individuato in Brugnato un luogo idoneo all’installazione di ricarica elettriche che permetteranno una significativa opportunità per lo sviluppo sostenibile nel settore dei trasporti. Con questa iniziativa inizia un percorso virtuoso che interessa non solo il nostro comune ma un’area territoriale vasta che potrà beneficiare di queste colonnine di ricarica per veicoli elettrici. È nostro compito dare risposte concrete a una condivisibile richiesta di qualità ambientale incentivando anche una mobilità sostenibile affinché il nostro territorio comunale e tutta la Val di Vara sia sempre di più un luogo incontaminato».

Enel X mette anche a disposizione dei possessori o degli utilizzatori di mezzi elettrici la app JuicePass, l’innovativo servizio di ricarica che offre un’interfaccia unica per ricaricare l’auto in ambiente domestico o lavorativo, nonché su una rete di migliaia di punti di ricarica pubblici in Italia e in numerosi Paesi europei, grazie all’accordo di interoperabilità recentemente siglato con gli operatori Ionity e Smatrics.

«Enel X – sottolinea Chiara Bronco, responsabile Marketing and Sales e-mobility di Enel X – è protagonista della rivoluzione della mobilità elettrica grazie ad un importante piano nazionale che offrirà una copertura capillare su tutte le regioni italiane. La nuova stazione di ricarica appena installata renderà Brugnato, e tutta la valle, all’avanguardia in termini di innovazione e sostenibilità».

L’installazione dell’infrastruttura di ricarica rientra nel Piano nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell’installazione di 28mila punti di ricarica entro il 2022. Il piano – che prevede una copertura capillare in tutte le regioni italiane attraverso l’installazione di stazioni di ricarica a 22kW (quick), stazioni a 50kW (fast), stazioni fino a 350kW (ultrafast) – è dinamico, flessibile e aperto a tutti coloro (enti pubblici e/o privati) che intendono collaborare per la crescita della mobilità elettrica in Italia.

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.