Hanno chiuso in ribasso le principali borse europee, tranne Londra, al termine di una giornata in cui i risultati delle trimestrali non stati tutti brillanti e la stessa Wall Street si è mostrata incerta, con l’S&P-500 in calo dello 0,58%.

Francoforte segna -0,12%, Londra +0,12%, Parigi- 0,53%. Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Mib – 0,56%, Ftse Italia All-Share -0,51%. Lo spread Btp/Bund rimane a quota 106 punti base (variazione-0,73%, rendimento Btp 10 anni+0,86%, rendimento Bund 10 anni-0,20%).

A Piazza Affari exploit di Telecom  (+3,92%), bene anche Tenaris (+3,37%),  Banca Generali, (+2,55%), Leonardo (+2,26%). Maglia nera Stm (-4,23%), in netto calo anche Eni (-2,67%), Cnh (-1,47%), Unipol (-1,45%).

L’euro/dollaro Usa accusa una flessione dello 0,72%.

In calo il petrolio (light sweet crude oil), che scambia a 63,43 dollari per barile, con un ribasso del 2,43%. L’oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,24%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.