Hanno chiuso in ribasso le principali borse europee, sull’ottimismo per le vaccinazioni in Europa e Usa ha prevalso il pessimismo per il dilagare della pandemia in altre parti del mondo, con l’emergere di nuove varianti, in particolare quella indiana.

Parigi segna -0,28%, Francoforte -1,22%, Londra -0,11%. Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Mib -0,74%. L’ indice d’ area, lo stoxx 600, ha mezzo punto con le vendite sugli industriali e sui titoli legati alle vendite al dettaglio e ai servizi al consumo.

Lo spread Btp/Bund è rimasto su 107 punti (variazione +0,50%, rendimento Btp 10 anni +0,87%, rendimento Bund 10 anni -0,20%).

A piazza Affari in  rialzo Stm (+1,63%), dopo i risultati del primo trimestre e l’outlook oltre le previsioni. In calo Stellantis (-3,81%), Amplifon (-3,48%), Cnh (-2,86%), Pirelli (-1,9%) e Prysmian (-1,84%). Forti perdite   per Tenaris (-6,78%), dopo la pubblicazione della trimestrale. La società ha chiuso il primo trimestre con un utile per azione di 9 centesimi di dollaro, dai -56 del 2020 ed un giro d’affari in calo di oltre 30 punti percentuali a 1,18 miliardi.

Il petrolio resta in rialzo sebbene il Wti scenda sotto i 65 dollari al barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.