La Borsa di Milano ha aperto in rialzo: l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,38% a 24.252 punti. Tra i titoli del listino principale spiccano Campari (+1,55%), Interpump Group (+1,46%) e Stmicroelectronics (+1,45%). In calo Diasorin (-1,16%).

Avvio in rialzo per le Borse europee: Francoforte guadagna lo 0,37%, Parigi lo 0,32% mentre Londra lo 0,15%.

Tornano a salire le principale borse asiatiche dopo due sedute in ribasso sulla scia del rally dei listini amercani. Tokyo ha guadagnato il 2,38%.

Oggi attenzione sulla Bce che dovrebbe lasciare i tassi invariati e confermare il programma di acquisto di titoli.

Apertura in calo per le quotazioni del petrolio sull’onda delle scorte in aumento anche a fronte della situazione della pandemia in alcuni grandi paesi importatori come l’India. Il Wti del Texas scende dello 0,7% a 60,9 dollari al barile come il Brent del Mare del Nord, sempre in calo dello 0,7% a 64,86 dollari.

Nei cambi partenza invariata per l’euro. La moneta unica passa di mano a 1,2034 dollari come ieri dopo la chiusura di Wall Street. Sullo yen l’euro passa di mano a 129,9.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto stabile a 101 punti base. Il rendimento è a +0,74%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.