Apertura in rialzo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,83% a 24.915 punti. Nel listino principale guadagna Leonardo (+3,08%), seguita da Cnh Industrial (+3,02%). In calo Terna (-3,27%) e Prysmian (-1,57%).

Apertura in rialzo per le principali borse europee. Londra guadagna l’1,05% a 6.807 punti, Parigi lo 0,86% a 6.155 punti, Francoforte l’1,21% a 15.289 punti.

Nei mercati asiatici chiusura in ribasso per Tokyo, che ha ceduto l’1,3%. In arrivo i dati sulla disoccupazione in Italia e nell’Ue, dove viene diffuso anche l’indice della fiducia degli investitori (Sentix). Dagli Usa sono previsti il Redbook mensile del commercio e, in tarda serata, le scorte settimanali di greggio.

Nei cambi euro sostanzialmente stabile questa mattina a quota 1,1811 dollari. Contro lo yen l’euro va scambiato a 130,15 yen.

Prezzo del petrolio in rialzo: il Wti viene venduto a 59,35 dollari al barile contro i 58,8 della precedente chiusura. Il Brent a 62,83 dollari al barile contro i 62,3 dell’ultima chiusura.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in leggera diminuzione a 94 punti base per poi risalire a 96. Il rendimento è a +0,65%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.