Amuchina Gel XGerm sale a bordo dei 1.200 treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane): da oggi il gel disinfettante sarà disponibile sull’intera flotta regionale di Trenitalia e progressivamente saranno installati circa 10 mila dispenser.

In 21 stazioni, tra cui Genova Brignole, nei giorni 12, 13 e 14 aprile saranno distribuite gratuitamente 750 mila confezioni monodose del gel disinfettante ai clienti.

«Il diritto alla mobilità è una priorità per tutta la società − spiega Rosita Calabrese, country manager Italia di Angelini Pharma − crediamo che la sensibilizzazione sull’utilizzo di dispositivi di sicurezza adeguati, nonché la loro distribuzione, sia fondamentale per garantire ogni giorno ai cittadini le necessarie e dovute precauzioni, nel totale rispetto delle norme igienico-sanitarie attuali».

«Da poco più di un anno – ha evidenziato Sabrina De Filippis, direttrice della Divisione passeggeri Regionale di Trenitalia – la pandemia ha modificato le abitudini e le esigenze delle persone a bordo dei nostri treni. Garantire al massimo la sicurezza sanitaria è la nostra priorità e l’accordo con Angelini Pharma, insieme a tutte le altre iniziative già adottate, ci permette di offrire ai passeggeri dei treni regionali un viaggio all’altezza delle loro aspettative. Per questo, da oggi Amuchina Gel XGerm sarà disponibile per i nostri clienti sull’intera flotta regionale di Trenitalia».

Con oltre 140 km di nastro calpestabile, 720mila adesivi e la comunicazione sui 6.500 monitor a bordo dei treni regionali, Trenitalia è la prima impresa ferroviaria per modello di prevenzione e controllo delle infezioni da agenti biologici e ha ottenuto la Biosafety Trust Certification di Rina.

Il segnale più rilevante è arrivato direttamente dai viaggiatori: a gennaio 2021 il 90,7% (+3,7 punti percentuali rispetto ad un anno prima) dei passeggeri regionali si ritiene soddisfatto del viaggio nel suo complesso, mentre ben il 93,7% (+3,2 punti percentuali) è soddisfatto nello specifico della permanenza a bordo. Inoltre, in un’apposita indagine, alla precisa domanda di valutare il livello di attenzione alla salute dei viaggiatori garantito a bordo dei treni regionali, il 90,3% degli intervistati ha valutato positivamente le azioni introdotte da Trenitalia per il contenimento dell’emergenza sanitaria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.