Aprirà mercoledì 24 marzo per chiudersi il prossimo venerdì 23 aprile alle 12 il bando di concorso per l’assegnazione in locazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica nel Comune di Recco.

I cittadini in possesso dei requisiti indicati nel bando possono presentare, per sé e per il proprio nucleo familiare, domanda di assegnazione debitamente sottoscritta, utilizzando il modello allegato al bando.

“I tempi per presentare domanda sono relativamente brevi − spiegano in una nota congiunta il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore ai servizi sociali Francesca Aprile − ma c’è un lavoro da fare che certamente non è semplice perché bisognerà formare delle nuove graduatorie, verificando tutti i requisiti che dovranno corrispondere alle  richieste e alle normative vigenti. Siamo soddisfatti del lavoro che si sta facendo se si pensa che l’ultimo bando a disposizione risale ad alcuni anni fa. L’obiettivo è sostenere i cittadini che sono in difficoltà rilanciando le politiche abitative”.

Per partecipare al bando è richiesto il possesso di tutta serie di requisiti. Eccone alcuni. È necessario possedere la cittadinanza italiana o di uno stato aderente all’Unione Europea; i cittadini stranieri hanno diritto di accesso secondo quanto previsto dalle disposizioni statali che regolano la materia. È richiesta la residenza anagrafica o prestare la propria attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Recco ovvero nel bacino di utenza “M” (Avegno, Bogliasco, Camogli, Pieve, Sori, Uscio) per almeno cinque anni continuativi.

I requisiti riguardano anche la situazione economica con Isee non superiore a 17 mila euro, l’assenza di titolarità di diritti di piena proprietà, usufrutto, di uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ubicato nel territorio provinciale, non avere precedenti assegnazioni in locazione di alloggi realizzati con contributi pubblici.

I modelli per la domanda di partecipazione possono essere ritirati, a partire dal 24 marzo, il martedì dalle 14,30 alle 17 e il giovedì dalle 9,30 alle 12,30 presso l’ufficio casa del Comune di Recco (atrio casa comunale), piazza Nicoloso 14, oppure essere scaricati dal sito internet del Comune o dal sito Arte Genova. La domanda dovrà essere consegnata, entro il 23 aprile, all’ufficio protocollo comunale, o essere inviata a mezzo raccomandata con allegata una fotocopia del documento d’identità, oppure tramite pec.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.