Da lunedì 8 a sabato 13 marzo torna il grande evento nazionale che il Fai, Fondo ambiente italiano, da nove anni dedica al mondo della scuola, e in quest’anno così difficile per studenti e docenti, date le restrizioni dovute alla pandemia, si rinnova con un’edizione completamente digitale.

Leggi anche: La Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza è il luogo del cuore Fai più votato dagli italiani

Gli studenti, formati dai volontari del Fai in collaborazione con i docenti, saranno chiamati ancora una volta a mettersi in gioco in prima persona, per scoprire da protagonisti la ricchezza del patrimonio culturale italiano e raccontarla ai loro pari, ma quest’anno lo faranno in centinaia di visite guidate online, con video in diretta Instagram e in differita sui canali Igtv delle Delegazioni Fai, visibili da tutti anche sul sito.

Oltre 4000 apprendisti ciceroni, 700 video in programma, di cui 122 in diretta nella sola giornata di mercoledì 10 marzo, e 264 luoghi da visitare online, quasi 50 in più dell’edizione del 2019: sono numeri che dimostrano il desiderio dei giovani studenti di uscire dall’isolamento, per vivere un’esperienza di cittadinanza attiva e di educazione tra pari, anche se a distanza, e per non perdere l’opportunità di formarsi e di arricchirsi culturalmente, raccontando insieme al Fai le bellezze del nostro Paese.

Tra i beni più interessanti in Liguria, a Genova, la chiesa del Collegio Emiliani e Villa Gropallo. A Savona Palazzo delle Piane, alla Spezia, Giardini Liberty di via Mazzini

Clicca qui per consultare l’elenco completo delle trasmissioni e gli orari in Liguria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.