Il Comune di Chiavari rinnova le convenzioni con le associazioni di volontariato del territorio, quali l’Associazione Nazionale Carabinieri, il Radio Club Levante e la Croce Verde Chiavarese, per lo svolgimento delle attività di Protezione Civile e per implementare i controlli anti assembramento.

«Una collaborazione fondamentale per coordinare alcuni servizi di primaria importanza per la collettività – spiega il primo cittadino di Chiavari, Marco Di Capua – dall’assistenza durante le allerte meteo presso il centro operativo comunale, al presidio degli attraversamenti pedonali degli istituti scolastici negli orari di ingresso e uscita degli studenti, ma anche per gestire l’apertura dei parchi e potenziare i controlli estivi sulle spiagge».

«Gli ultimi dati sulla diffusione della pandemia impongono ancora la massima prudenza nei comportamenti individuali e il rigoroso rispetto delle norme, in particolare quelle sul distanziamento e sull’utilizzo della mascherina, ma anche sugli spostamenti – Sottolinea Di Capua – per questo motivo le associazioni con cui abbiamo siglato la convenzione affiancheranno all’amministrazione comunale nel predisporre controlli mirati, in sinergia con la Polizia Municipale e le altre forze dell’ordine. Inoltre, l’Associazione Nazionale Carabinieri presidierà l’Auditorium San Francesco, sede vaccinale per Chiavari, fornendo attività di supporto alla gestione del flusso dell’utenza, sia all’interno che all’esterno, durante le operazioni di somministrazione dei vaccini».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.