Crédit Agricole Italia ha recentemente concesso i propri locali di Calice al Cornoviglio (La Spezia) al Comitato della Spezia della Croce Rossa Italiana.

I locali ospiteranno una sala d’attesa, una centrale operativa, una camerata per i volontari, un locale per la sanificazione dei presidi, un ambulatorio medico e i servizi annessi, andando a costituire un fondamentale presidio per il territorio, che banca e Croce Rossa intendono mettere a disposizione dei cittadini.

Un intervento che, secondo il responsabile della direzione Regionale Liguria, Silvano Piacentini, «testimonia la volontà dell’istituto di continuare a garantire un sostegno forte alla comunità, con l’obiettivo di restare un punto di riferimento per le istituzioni, gli enti, le associazioni e insieme dare risposte alle necessità e ai bisogni del territorio».

«Grazie a Crédit Agricole Italia per il generoso gesto di supporto nei confronti della nostra associazione – commenta il presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – La concessione dei locali permetterà alla nostra sede di Calice di svolgere con maggiore efficacia i servizi di assistenza alla popolazione che effettuiamo costantemente anche nel territorio della Val di Vara».

L’iniziativa conferma l’impegno nel sociale di Crédit Agricole Italia al fianco della Croce Rossa Italiana: il gruppo durante il lockdown ha finalizzato una raccolta fondi di solidarietà a favore dell’ente, con cui sono stati raccolti in totale a livello nazionale 1,5 milioni di euro, grazie all’impegno di tutte le società del Crédit Agricole in Italia, ai contributi diretti dei dirigenti e dei dipendenti, insieme alle donazioni di clienti e fornitori.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.