Da lunedì primo marzo la Liguria tornerà in zona gialla di rischio Covid, eccetto Ventimiglia, Sanremo e Comuni limitrofi che restano in fascia arancione “rafforzata”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel punto stampa sull’aggiornamento dei contagi.

«Poco fa ho sentito il ministro della Salute Roberto Speranza e come ci confermano i dati per la seconda settimana consecutiva la Liguria ha registrato parametri di rischio bassi e un indice Rt sotto uno» spiega. Nelle ultime due settimane la Liguria è stata in zona arancione.

Si torna quindi alla consumazione in presenza in bar e ristoranti dalle 5 alle 18 (dopo solo l’asporto), dei musei (ma solo nei feriali), agli spostamenti fuori dal proprio Comune di residenza.

Le aree della Liguria confinanti con la Francia, in primo luogo i comuni di Ventimiglia e Sanremo, restano in fascia ‘arancione rafforzata’. Quindi non ci si potrà spostare verso queste zone, né uscirne se non per comprovati motivi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.