Entro il 15 marzo le pmi operanti in queste filiere: Nautica e cantieristica navale; Turismo innovativo e sostenibile; Biotecnologie Green&Blue ed Energie rinnovabili potranno aderire al bando FrINet4.0.

Si tratta di un progetto europeo, della durata di due anni, con l’obiettivo di offrire tecnologie e servizi avanzati alle imprese per innalzare la loro capacità di produrre innovazione e di consolidarsi sui mercati esteri.

I servizi e le consulenze sono fornite da una rete di esperti e di strutture internazionali, tra le quali anche il Centro di Competenza di Start 4.0.

Dopo l’evento di lancio del 5 febbraio (qui si può rivedere la diretta Facebook), la Camera di Commercio di Genova ha organizzato due sessioni online dedicate alle imprese liguri interessate a presentare domanda per beneficiare dell’assistenza tecnica prevista dal Progetto FrINet4.0.

Durante la sessione i partecipanti hanno ricevuto maggiori informazioni sulla tipologia di progetti ammissibili; sulla natura della consulenza specialistica attivabile con il Progetto; sulle modalità di presentazione della candidatura tramite l’apposita piattaforma digitale.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.