Leonardo sta valutando la possibilità di quotare a Wall Street  la controllata americana Drs. Lo annuncia la società in un comunicato

“Su richiesta della Consob – si legge nella nota – a seguito dell’odierno andamento del titolo, Leonardo informa che la società sta valutando la possibilità di procedere alla quotazione di Leonardo Drs in un’ottica di creazione di valore per i propri azionisti. La società ribadisce tuttavia che, come già comunicato in data 9 novembre 2020, nessuna decisione formale in merito è stata ancora presa”.

Il Messaggero ha scritto che a metà della prossima settimana si riunirà il cda di Leonardo per avviare il processo per la quotazione della controllata statunitense entro marzo. A Piazza Affari, intorno alle 17, il titolo di Leonardo segnava +9,49%.