La gara di affidamento della concessione della struttura “rsa Mazzini”, alla Spezia, è stata progettata nel 2015 e aggiudicata nel 2020 alla Cooperativa KCS Caregiver.

KCS dal primo ottobre è subentrato nella gestione della struttura per poi manifestare la volontà di rinunciare all’affidamento.

A seguito di quanto prospettato, sono in corso le verifiche procedurali all’interno del bando di gara. Asl 5 e Comune hanno iniziato immediatamente un’interlocuzione per trovare una soluzione comune volta a salvaguardare gli operatori che lavorano nella rsa Mazzini e il servizio destinato agli ospiti.

Per questo motivo, su proposta dell’amministrazione, verrà istituita una cabina di regia permanente che coinvolgerà il Comune della Spezia, l’Asl 5 e i sindacati per dare continuità alla storia della struttura, di garantire la qualità del servizio e di tutelare tutto il personale.

Asl 5 si impegnerà eventualmente a dare avvio alle procedure per identificare il nuovo soggetto gestore al fine di  garantire la continuità dell’attività della rsa quale l’obiettivo condiviso fra Asl e Comune di mantenere viva e presente una Struttura che è un’istituzione e un’eccellenza per i cittadini della Spezia.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.