Intesa Sanpaolo vara una nuova e importante riorganizzazione della divisione Banca dei territori, guidata da Stefano Barrese. Il Gruppo crea quattro nuove direzioni regionali al fine di supportare l’economia reale in una fase complessa per potenziare ulteriormente l’offerta di servizio in tutte le aree del Paese.

Andrea Perusin

La nuova organizzazione territoriale sarà operativa a partire dal 12 aprile, giorno della fusione per incorporazione di Ubi Banca in Intesa Sanpaolo, secondo le linee già annunciate dal Consigliere Delegato Carlo Messina. Si conferma così la strategia di attenzione alle economie dei territori, garantendo la valorizzazione delle professionalità provenienti da Ubi Banca

La novità per il Nord Ovest sarà la presenza di due direzioni regionali:

  • Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna
  • Piemonte Sud e Liguria

La direzione Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna con sede a Torino, nel grattacielo Intesa Sanpaolo progettato da Renzo Piano, sarà ancora guidata da Teresio Testa, che vi arrivò a gennaio 2020 dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile della Direzione Sales & Marketing Imprese nell’ambito della Banca dei Territori.

La direzione Piemonte Sud e Liguria, con sede a Cuneo nello storico palazzo “Ricci D’Andonno” in via Roma, sarà guidata da Andrea Perusin, dal 2019 responsabile della macro area territoriale Nord Ovest di Ubi Banca.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.