Uno sportello per facilitare l’accesso ai bonus attivi sulla riqualificazione energetica e capire come e se è possibile accedere alle procedure.

In via del Molo 65, sede del Blue District, è attivo lo sportello gratuito “Riqualificazione energetica”, rivolto a tutti i cittadini, ma soprattutto a quelli che hanno una residenza nel centro storico.

Si può accedere al servizio in due modi: per prime informazioni direttamente allo sportello di via del Molo 65, aperto il lunedì dalle 9 alle 12 e il venerdì dalle 15 alle 18, oppure scrivendo a riqualificazione.energetica@job-centre-srl.it.

Dal Superbonus 110% al Sismabonus, dal bonus facciate e alle altre forme di incentivazione per promuovere la diffusione del risparmio e dell’efficienza energetica, i cittadini potranno ottenere le informazioni e le “dritte” utili per orientarsi tra le opportunità legate al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2, ma anche al decoro urbano degli immobili della città di Genova.

Obiettivo del nuovo servizio offerto dal Comune è ottenere il massimo utilizzo di queste opportunità, promuovendo così anche il lavoro dei professionisti e degli attori in campo. Lo sportello fornisce risposte su applicazioni dei bonus previsti dal Decreto Rilancio, condizioni di accesso, step da compiere, documentazione da fornire per la prefattibilità.

«L’apertura dello sportello per la riqualificazione energetica è uno strumento e un segnale che vogliamo dare alla città perché colga tutte le opportunità fornite dalla legge 77/2020 – spiega il sindaco Marco Bucci – ci stiamo battendo in tanti ambiti per una città a basso impatto ambientale e per una riqualificazione di tutti i nostri quartieri e se anche i privati faranno la loro parte, avremo una Genova ancora più bella e pulita. L’amministrazione comunale ha scelto di mettere a disposizione professionisti che possano dare indicazioni chiare sulla fattibilità degli interventi. Inoltre, la scelta di attivare questo sportello in uffici comunali siti nel centro storico non è casuale: l’obiettivo è anche quello di stimolare il più possibile i titolari dei condomini della città vecchia a realizzare operazioni di ripristino degli immobili che ci aiuterebbero per la migliore riuscita del progetto Caruggi».

«Lo sportello riqualificazione energetica – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Pietro Piciocchi – è uno strumento che l’Amministrazione ha deciso di attivare per affiancare i cittadini che intendono utilizzare al meglio gli incentivi che la legge mette a disposizione per riqualificare la propria abitazione. Si tratta di una consulenza gratuita da parte di un pool di esperti interni ed esterni all’amministrazione, in grado di guidare all’interno delle opportunità dell’edilizia green e avere informazioni sui vantaggi fiscali offerti dagli ecobonus e dai sismabonus. Il Comune di Genova è particolarmente sensibile ai temi dell’ecosostenibilità e del risparmio energetico. L’apertura dello sportello testimonia il nostro impegno per promuovere azioni concrete che vanno in questa direzione».

«L’inserimento dello sportello nel Blue District di via del Molo è un ulteriore tassello del piano di rigenerazione del Centro Storico – commenta l’assessore al Centro Storico e al Commercio Paola Bordilli – per la riqualificazione dei nostri Caruggi è indispensabile agire in modo multidisciplinare con più azioni con il medesimo obiettivo della rinascita del centro Storico. Lo sportello per la riqualificazione energetica sarà un punto di riferimento per tutti i genovesi che vogliano accedere al pacchetto di agevolazioni governative, rendendo più efficiente dal punto di vista energetico il costruito, quindi valorizzato come nel caso degli edifici del nostro centro storico, con interventi sostenibili che ne conservino la storia e patrimonio architettonico».

Per chi avesse quesiti più specifici o bisogno di chiarire o approfondire aspetti particolari, dal sito del Comune di Genova o di Job Centre è possibile prenotare un appuntamento di persona oppure on line.

Il servizio è realizzato da Job Centre srl, società strumentale in house del Comune di Genova e gestore del Genova Blue District, con la collaborazione specialistica di Seingim.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.