È in partenza all’Università di Genova la terza edizione del corso di perfezionamento in Innovazione digitale per i beni e le attività culturali e per il turismo. Promosso dal Dipartimento di Economia, il corso si inserisce in un più ampio ambito di attività di formazione e divulgazione scientifica sui temi dell’economia della cultura dell’innovazione e management di UniGe, tra i quali spicca l’iniziativa on-line: Pillole di Economia, Cultura, Turismo.

Il corso

Innovativo, interdisciplinare, pensato per i professionisti della cultura di domani, il corso di perfezionamento è attualmente l’unico in Italia a offrire una formazione a distanza, mirata alla digitalizzazione della cultura in ottica di project management, fornendo agli allievi competenze per gestire processi di digitalizzazione, orientandoli coerentemente con le finalità dello specifico progetto culturale e della committenza. L’autorevolezza del corso è garantita dalla docenza di professori universitari, professionisti ed esperti di varie discipline, si arricchisce di casi studio aziendali, e guida alla realizzazione di un project work applicativo dedicato ad uno specifico progetto di digitalizzazione culturale o turistica.

Il corso affronta in maniera approfondita argomenti che riguardano gli aspetti di economia della cultura e del turismo in rapporto alla digitalizzazione; i modelli di business e marketing per il digitale applicato alla cultura e al turismo; descrive i principali strumenti e le più innovative e tecnologie digitali; affronta i processi di digitalizzazione e gli strumenti di management per i musei, il territorio e il turismo culturale.

Struttura del corso

Si tratta di 4 moduli on line, fruibili anche singolarmente:

Aspetti di economia della cultura e del turismo e digitalizzazione

Modelli di business e marketing per il digitale applicato a cultura e turismo

Strumenti e tecnologie digitali

Musei, territorio e turismo

Agevolazioni: 20% sconto sull’acquisto del corso per:

Soci Icom – International council of Museums

Personale, studenti ed ex studenti dell’Accademia Ligustica di Belle Arti.

Iscrizioni entro 29 gennaio 2021

L’Università di Genova riserva uno sconto del 20% di sconto sul contributo di iscrizione ai soci Icom – International Council of Museums, grazie alla collaborazione stipulata tra l’Ateneo genovese, Dipartimento di Economia e Icom Italia, che ha, tra le finalità, l’obiettivo di offrire una formazione mirata sulle esigenze degli operatori museali, relativamente alla gestione dei musei e dei requisiti museali.

Intanto prosegue l’iniziativa on line “Pillole di economia cultura e turismo”, dialoghi con esperti organizzati dal Dipartimento di Economia dell’Università̀ di Genova e moderati da docenti di discipline economiche e aziendali.

Pillole di cultura e turismo punta i riflettori sugli aspetti economici e sociali della cultura e del turismo, grazie alla condivisione di difficoltà e iniziative di successo da parte di imprenditori, manager della cultura e del turismo, politici ed esperti a livello nazionale ed internazionale. Mezz’ora di dialogo, al lunedì alle 17, moderato da un docente universitario e seguito dalle domande dei partecipanti.

Andrea Erri, direttore generale del Teatro La Fenice di Venezia; Serena Bertolucci, direttrice di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura; Giorgio Genta, vicepresidente dell’azienda Ett; Barbara Grosso, assessore del Comune di Genova, sono gli esperti che ci parleranno delle relazioni tra economia, cultura e turismo nei primi quattro appuntamenti.

L’iniziativa, svolta in collaborazione con Palazzo Ducale di Genova, con il Patrocinio del Comune di Genova e con il supporto del Servizio e-Learning, multimedia e web dell’dell’ateneo genovese, si svolge in diretta sul canale Youtube dell’Università di Genova, liberamente accessibile.

Gli appuntamenti del 2021

Martedì 19 gennaio ore 17 – Dialogo con Carlo Hruby , portavoce della Fondazione Enzo Hruby

Lunedì 1 febbraio, ore 17 – Pillole con Claudio Orazi , sovraintendente del Teatro Carlo Felice di Genova

Lunedì 15 febbraio, ore 17 – Pillole con Adele Maresca, presidente di Icom Italia con Franca Acerenza, coordinatrice di Icom Liguria

Lunedì 1 marzo, ore 17 – Pillole con Danco Singer e Rosangela Bonsignorio , ideatori, con Umberto Eco, del Festival della Comunicazione di Camogli.