L’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino commenta in modo positivo la nomina di Vincenzo Macello a commissario straordinario per la realizzazione del raddoppio ferroviario tra Finale Ligure e Andora.

«Adesso – dice Berrino – mi aspetto che venga illustrato dettagliatamente il progetto definitivo dell’opera, che prevede anche lavori di potenziamento fino a Ventimiglia, e soprattutto che arrivi in tempi rapidi il finanziamento totale dell’opera perché dei 1540 milioni di euro previsti per i lavori a oggi sono finanziati solo 266 pari ad appena il 17%».

Berrino si dice preoccupato «perché tutti i lavori, per essere sostenuti dal Recovery Fund, devono terminare entro il 2025 ed è quindi impossibile che la nuova linea, costituita da ben 25 chilometri di gallerie su 31 totali, possa rispettare queste tempistiche realizzative. Pertanto mi aspetto chiarezza da parte del governo su questo punto».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.