Prime settimane di operatività per Egea Ambiente, il gruppo di Alba che la scorsa estate si è aggiudicato l’appalto per la pulizia urbana e raccolta di rifiuti in 12 Comuni del comprensorio Dianese e Andorese.

Egea, attraverso il raggruppamento temporaneo di imprese composto da Stirano srl e  dalla cooperativa Proteo, ha vinto la gara da 25,86 milioni di euro con un ribasso del 2,5%.

L’appalto riguarda i Comuni di Diano Marina, Cervo, Cesio, Chiusanico, Diano Arentino, Diano Castello, Diano San Pietro, San Bartolomeo al Mare, Villa Faraldi, Andora, Stellanello e Testico.

«La pulizia urbana e la raccolta dei rifiuti potrebbero non essere più un problema per San Bartolomeo al Mare, almeno per la durata dell’appalto in corso», commenta Sandro Fedozzi, vicesindaco con delega all’Ambiente del Comune imperiese, dopo le prime settimane di attività di Egea Ambiente.

«Riceviamo segnalazioni positive dagli utenti per la pulizia delle canaline e gli sfalci a bordo strada, la pulizia delle strade e delle aiuole è accurata − aggiunge − Aspettavamo questo nuovo appalto da diversi anni, praticamente da quando è terminato l’appalto Tradeco. L’appalto consente infatti 4 mesi di tempo alla ditta appaltatrice per andare a regime e confidiamo in un ulteriore cambio di passo prima della stagione estiva».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.