Dopo la sospensione delle attività nel periodo festivo, con il ritorno in zona gialla, salvo ulteriori disposizioni, riprendono le attività escursionistiche del Parco del Beigua, che dà così il via alla nuova stagione in un’atmosfera che più invernale di così non si potrebbe immaginare. L’anno si è chiuso con la sorpresa delle prime nevicate di dicembre, ma il 2021 non è voluto essere da meno ed è partito alla grande, regalandoci paesaggi straordinari di soffici distese bianche che si protendono verso il mare.

Sabato 16 gennaio i Beigua Junior Geoparker si danno appuntamento alla Casa del Parco a Sassello, all’ingresso della Foresta della Deiva, per un pomeriggio dedicato alla costruzione con materiale di riciclo di piccole mangiatoie da mettere alla finestra, una dispensa di semi e bacche che aiuterà gli uccellini a superare la stagione fredda. Attività gratuita, prenotazione obbligatoria on-line entro venerdì alle ore 18.

Domenica 17 gennaio invece Animal photo-trapping, una giornata con l’esperto del Parco alla ricerca delle tracce lasciate dai mammiferi, come ciuffi di pelo, impronte e fatte, con un approfondimento in campo delle tecniche di fototrappolaggio. L’escursione, mediamente impegnativa, partirà dalla Cappelletta di Masone e durerà l’intera giornata con pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria on-line sul sito del Parco entro sabato alle ore 12, costo 10 euro a persona.

Programmi e informazioni sono disponibili sul sito del Parco e aggiornate costantemente sulla pagina Facebook, su Twitter e sul canale Telegram.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.