Nelle giornate del 24, 25 e 26 dicembre i liguri si sono spostati, rispettivamente, il 51%, 84% e 77% in meno rispetto alla settimana precedente. I chilometri percorsi sono variati del -58%, -88% e -81%.

Lo rivelano i dati ricavati dalla consultazione di City Analytics – Mappa di mobilità, realizzata da Enel X e Here Technologies per supportare pubbliche amministrazioni e protezione civile nell’emergenza Covid-19.

Nella provincia di Genova, nelle giornate del 24, 25 e 26 dicembre, si è registrato rispettivamente un -50%, -84% e -76% nella variazione degli spostamenti dei cittadini e un -56%, -88% e -80% di chilometri percorsi rispetto allo stesso giorno della settimana precedente. Secondo i dati della mappa interattiva, i Comuni della provincia in cui i cittadini si sono spostati maggiormente sono Crocefieschi (+29% il 24 dicembre), Vobbia (+43% il 25 dicembre) e Rezzoaglio (+120% il 26 dicembre). Nei giorni 31 dicembre – 1 gennaio, invece, il calo degli spostamenti è stato meno evidente raggiungendo al massimo il -24%.

Nella provincia della Spezia la variazione dei movimenti nelle giornate del 24, 25 e 26 dicembre è stata, rispettivamente, del -48%, -88%, -78% rispetto alla settimana precedente. I chilometri percorsi sono scesi, in queste tre giornate, del 59%, 83% e 92%.

Per quello che riguarda il territorio di Savona, il calo dei movimenti dei cittadini nei tre giorni di festa è stato del 56%, 84%, 80%. I chilometri percorsi invece, tra il 24 e il 26 dicembre, sono diminuiti del 62%, 89%, 84%.

In provincia di Imperia, infine, durante vigilia, Natale e Santo Stefano i movimenti dei cittadini sono calati, rispettivamente, del 52%, 84% e 77%. La variazione dei chilometri percorsi: -56%, -86%, -81%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.