«Sono 271 i nuovi positivi oggi in Liguria su 7.356 tamponi, tra molecolari e antigenici, effettuati nelle ultime 24 ore, segno che la nostra attività di screening continua a pieno ritmo. Diminuiscono i pazienti ricoverati nei nostri ospedali ma il numero più doloroso, quello dei decessi, resta purtroppo ancora alto: oggi sono 17, quasi tutti pazienti sopra i 75 anni, la fascia di popolazione più colpita dal virus e che dobbiamo mettere al più presto al sicuro con i vaccini». Lo ha scritto ieri sera sui social il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, facendo il punto sulla pandemia.

«I dati di oggi comunque confermano la tendenza di questi giorni – ha aggiunto Toti – la curva del contagio continua a calare e ci auguriamo che alla fine della settimana la nostra regione possa tornare in zona gialla, ricompensando almeno in parte i grandi sacrifici che le nostre attività e tutti i liguri stanno facendo, con coraggio e determinazione, per poter tornare alla normalità».

Per quanto riguarda i vaccini, ha precisato il governatore, «sono arrivate altre 10 pizza box di Pfizer e nonostante la riduzione delle consegne, grazie alla programmazione prudente e attenta fatta dalla nostra sanità, la campagna vaccinale in Liguria non si è fermata. Adesso speriamo che Pfizer recuperi, come annunciato, i ritardi in modo da poter partire il prima possibile con la fase 2, quella destinata proprio ai nostri anziani»