«Presto in Liguria arriveranno le prime dosi del vaccino Moderna, un sostegno, seppur ancora marginale al momento, alla nostra campagna vaccinale anti Covid che va avanti senza sosta».

Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in un post su Facebook.

«Fino a oggi − scrive − abbiamo somministrato oltre il 70% delle dosi ricevute e presto inizieremo anche i richiami per cui, seguendo le linee guida ministeriali, avevamo tenuto da parte il 30% dei vaccini. Per l’inizio della prossima settimana sono attese ulteriori 21.060 dosi Pfizer, destinate sempre a operatori sanitari e ospiti delle rsa, mentre entro fine gennaio arriveranno le prime 1.700 di Moderna, per cui attendiamo dal governo la programmazione».

Sarà Poste Italiane, tramite il suo corriere espresso Sda, a distribuire in tutta Italia la prima fornitura del vaccino Moderna, arrivato questa mattina nella sede dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma.

L’azienda, che già da tempo collabora con il commissario straordinario, ha attrezzato 40 furgoni con celle frigo da 1.300 litri ognuna e si occuperà della consegna con un network dedicato che consentirà di collegare l’Iss direttamente con le Asl e gli ospedali interessati da questa prima fornitura.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.