Sarà il raggruppamento temporaneo di imprese guidato dall’azienda friulana Cimolai a costruire la nuova torre piloti di Genova, crollata il 7 maggio 2013 a causa dell’impatto con la nave Jolly Nero.

Cimolai si è aggiudicata il bando dell’Autorità di sistema portuale Mar ligure occidentale per la progettazione definitiva ed esecutiva e l’esecuzione dei lavori, con un ribasso del 22,22% sull’importo a base d’asta di quasi 18 milioni di euro, per un importo di aggiudicazione pari a 14,152 milioni di euro.

Clicca qui per consultare il decreto dell’Adsp

La nuova torre sorgerà nello specchio d’acqua prospiciente il padiglione Jean Nouvel e rappresenterà un punto di controllo del traffico marittimo dotato delle più avanzate tecnologie. Il progetto è stato donato nel 2015 dallo Studio Piano al porto e alla città.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.