Questa mattina è stato firmato l’accordo di rinnovo della cassa integrazione guadagni ordinaria  Covid per 8 settimane per 985 dipendenti dello stabilimento Arcelor Mittal di Genova. «Dopo le dichiarazioni dell’amministratore delegato Lucia Morselli sull’aumento del 43% del volume produttivo per il 2021 – spiega Christian Venzano, segretario generale Fim Cisl Liguria – abbiamo migliorato l’accordo partendo dalla manutenzione che passa all’80% delle ore lavorate, e con 10 giorni di lavoro garantito per tutti i lavoratori dell’operation e 5 giorni medi a persona per i non operation».

«In attesa dell’incontro sul territorio sul piano industriale previsto per la fine di febbraio – aggiunge Venzano – abbiamo ribadito l’importanza della siderurgia in Italia: vanno garantiti gli investimenti necessari per lo stabilimento partendo dagli interventi manutentivi sugli impianti, il mantenimento degli asset produttivi e garantita la continuità occupazionale per tutti i lavoratori».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.