Latte dolce fritto, una ricetta della tradizione familiare genovese che troviamo, con alcune varianti, anche in altre regioni e paesi.

Ingredienti: 1 litro e mezzo di latte, 6 uova, 150 grammi di farina, 150 grammi di zucchero, la scorza grattugiata di un limone, cannella in polvere, pan grattato, olio d’oliva extravergine, zucchero a velo.

Procedimento

Mettete il latte in una casseruola sul fuoco e, a poco a poco e rimescolando con un cucchiaio, aggiungete prima la farina, poi lo zucchero, tre uova intere e tre tuorli, la scorza di limone e la cannella. Per quest’ultima regolatevi secondo il vostro gusto, tenendo presente che il suo sapore è intenso. Fate cuocere per una trentina di minuti, fino a ottenere una crema densa, che va stesa su un piatto largo o su altra superficie liscia e lasciata raffreddare. Lo strato deve essere sui due cm. Quando la crema è fredda tagliatela a rombi o a quadrati o a rettangoli, passateli nella chiara dei tre albumi rimasti e sbattuti, poi nel pane grattato e metteteli a friggere nell’olio bollente. Meglio se l’olio è di oliva taggiasca, i fritti risulteranno più leggeri. Appena dorati, passateli su carta assorbente e serviteli su un vassoio ancora caldi, insieme a un Golfo del Tigullio Moscato.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.