Un bando da 200 mila euro per l’internazionalizzazione delle imprese liguri. A metterlo a punto è la Camera di Commercio Riviere di Liguria: l’obiettivo è aiutare le imprese di piccola e media dimensione ad affrontare le sfide dei mercati internazionali, attraverso non solo un cospicuo plafond di risorse finanziarie destinate alla concessione di contributi per la partecipazione a fiere in Italia e all’estero, ma anche attività di assistenza, formazione, informazione.

La giunta camerale ha dunque approvato un nuovo incentivo da 200 mila euro per agevolare la partecipazione delle imprese alle fiere che si svolgeranno nel 2021. Le imprese che nel 2020 hanno preso parte a manifestazioni fieristiche, inoltre, avranno tempo ancora fino al 28 febbraio 2021 per presentare domanda di contributo per le fiere realizzate fino al 31 dicembre 2020).

«Il nuovo bando per il 2021 presenta novità di rilievo, a partire dall’incremento della percentuale di contributo (dal 50% al 60%) e l’aumento dei massimali di spesa agevolabili − spiega il presidente della Camera di Commercio, Enrico Lupi − Inoltre, visto il perdurare dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia, con il nuovo bando è stato anche previsto di sostenere la partecipazione alle fiere che, anziché in presenza, dovessero aver luogo in remoto ossia con modalità telematiche».

I contributi vanno da un importo massimo di 2 mila euro per la partecipazione a fiere in Italia a 3.500 euro per le fiere in Europa, fino a 5 mila euro per le fiere in Paesi fuori dall’UE. Per la partecipazione in modalità “virtuale” alle fiere, è invece concesso un contributo fino a mille euro.

Per maggiori informazioni sul bando 2021 è a disposizione il sito web camerale.

Ma il sostegno all’export della Camera di commercio Riviere di Liguria non si esaurisce solo negli incentivi finanziari. La Camera di commercio partecipa al progetto Sei (Sostegno export Italia), un’iniziativa nazionale di supporto alle esportazioni delle imprese promossa da Unioncamere per favorire la crescita dell’export italiano, che propone molteplici azioni dedicate alle imprese che non hanno mai operato sui mercati esteri e a quelle che esportano solo occasionalmente. Tra le opportunità offerte, orientamento, formazione, informazione specialistica, check up per l’export e consulenze personalizzate, con l’obiettivo di accrescere la propensione internazionale delle aziende.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web camerale a questa pagina.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.