In Liguria domenica 29 novembre, prima giornata di rientro in zona gialla e weekend di “black friday”, si è registrato un +31% rispetto allo stesso giorno della settimana precedente e un +318% nella variazione degli spostamenti rispetto al periodo di lockdown 22 marzo-3 maggio.

Lo rivelano i dati della mappa interattiva City Analytics realizzata da Enel X e Here Technologies per supportare pubbliche amministrazioni e protezione civile nell’emergenza Covid-19.

Nella provincia di Genova la variazione dei movimenti nella giornata di domenica scorsa è stata positiva del 426% rispetto al periodo di lockdown e del 19% rispetto allo stesso giorno della settimana precedente. A Savona +253 rispetto al lockdown e +36% rispetto alla domenica precedente, a Imperia le variazioni sono state, rispettivamente, del +223% e +32%, nello spezzino +327% e +29%.

Per quello che riguarda i flussi in entrata, secondo la mappa di Enel X, sempre nella giornata di domenica 29 novembre, in provincia della Spezia, il 65% degli ingressi proviene dalla provincia di Massa Carrara, il 28% da Genova e il 7% da Lucca.

In provincia di Genova, nella stessa giornata, i flussi di ingresso sono così distribuiti: 45% Savona, 38% Alessandria e 17% La Spezia.

Per quello che riguarda il territorio savonese, il 55% degli ingressi si è registrato dalla provincia di Genova, il 37% da Imperia, il 7% da Cuneo.

Nell’imperiese la maggioranza dei flussi di ingresso, domenica scorsa, si registra da Savona (94%), il restante 6% da Cuneo.

Il dato del 29 novembre relativo invece alla variazione dei flussi tra regioni confrontati con il periodo 13 gennaio -16 febbraio mostra un trend in calo in tutte le regioni (tranne la Sicilia, +120%, e la Sardegna che non è presente nella rilevazione). Per la Liguria, l’andamento segna un -68% dei flussi in uscita e un -66% dei flussi in entrata.

City Analytics – Mappa di mobilità è una soluzione basata sui big data che stima la variazione degli spostamenti e dei chilometri percorsi dai cittadini sul territorio comunale, provinciale, regionale e nazionale.

Il sistema si si aggiunge alla suite City Analytics, realizzata da Enel X per le pubbliche amministrazioni e messa a disposizione, per la prima volta, a luglio 2019, di Amt per effettuare uno studio sui flussi di mobilità focalizzati sulla metropolitana del capoluogo ligure.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.