La giunta Peracchini, nei giorni scorsi, ha deliberato, su proposta dell’assessore al Turismo Maria Grazia Frijia, di erogare alle associazioni Agtl (Associazione Guide Turistiche Liguria) e Maavi (Movimento Autonomo Agenzie di Viaggio Italiane) un contributo rispettivamente di 600 euro e 400 euro per la realizzazione del progetto di formazione a distanza rivolto agli studenti degli istituti Einauidi-Chiodo e Fossati-Da Passano, finalizzato al ‘rilancio del territorio spezzino e alla conoscenza della creazione dei pacchetti turistici’.

A causa dell’emergenza da Covid 19 gli studenti degli istituti scolastici non hanno potuto svolgere attività di alternanza scuola-lavoro nei punti di informazione turistica gestiti dal Comune, come accadeva negli anni passati. Inoltre l’associazione Guide Turistiche della Liguria durante l’audizione della commissione consiliare ha relazionato in merito alla grave situazione economica che sta attraversando il settore del turismo a causa della drastica diminuzione dei turisti, in particolare degli stranieri, a seguito della pandemia.

L’Agtl e l’associazione Maavi hanno dunque elaborato progetti di formazione a indirizzo turistico rivolti agli studenti degli istituti scolastici spezzini da tenersi in modalità di videoconferenza. Progetti che hanno incontrato l’interesse degli istituti scolastici Einaudi-Chiodo e Fossati-Da Passano, con i quali sono attualmente in vigore convenzioni con il Comune della Spezia per lo svolgimento dei tirocini curriculari ad indirizzo turistico.

«Un segnale importante – sottolinea Frijia – che va nella direzione del sostegno concreto di queste categorie duramente colpite dalla crisi Covid, ma che nello stesso tempo interagisce con scuole e studenti che dovranno in futuro occuparsi del settore turistico ella città. Ci piace pensare che da qui partiamo per realizzare grandi e nuovi progetti per rilanciare la nostra città e il settore del turismo».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.